Casa Jasmina

Casa Jasmina è un progetto di ricerca nell’ambito della Domotica e dell’IoT (Internet delle Cose). Attraverso questo progetto abbiamo cercato (stiamo cercando) di declinare insieme Design, Elettronica Open Source e usabilità.

Il progetto ha preso vita in uno sforzo condiviso insieme ad Arduino.cc, per i primi anni; Altre realtà hanno abbracciato il progetto, come Torino Social Innovation, Toolbox Co-Working o il gruppo Energy At Home.

Oggi Casa Jasmina è una casa Domotica incentrata sull’esperienza della persona che la abita. Molte tecnologie sono testate all’interno dello spazio, sia sistemi di controllo dei dispositivi (i.e. Home Assistant e openHab) che normali dispositivi domotici, sempre più comuni anche nelle case italiane (dai sistemi di accesso o sorveglianza, alle luci, passando per voce e specchi smart)

A cura di Bruce Sterling, Jasmina Tesanovic e un team di designer e tecnologi, il progetto è un’attrazione all’interno dell’area industriale condivisa con Toolbox Co-Working, Fablab Torino e Officine Innesto.

Casa Jasmina risponde a tre esigenze:

1- Ospitare sperimentazioni di diverso genere in ambito domotico, dall’hacking alla prototipazione di dispositivi IoT ed alla fabbricazione digitale. 2- Essere uno spazio aperto al pubblico che sia in grado di mostrare e celelbrare buone pratiche in ambito di Domotica e di Design 3- Essere (last but not least!) una casa, aperta agli ospiti, accogliente, pronta a risposndere alle esigenze più normali dei numerosi ospiti e visitatori di Toolbox, Officine Innesto, Fablab Torino, Print Club.

Abbiamo realizzato Casa Jasmina con l’intento di incoraggaire le imprese che creeranno gli spazi domestici del domani. Casa Jasmina è un incubatore e il suo proposito è quello di dare a questo tipo di industria una dimensione più italiana.

Casa Jasmina is an independent project in the business space of domestic electronic networking, or, “the Internet of Things in the Home.” Our goal is to integrate traditional Italian skills in furniture and interior design with emergent skills in open-source electronics. Started as a two year pilot project of Arduino.cc, now Casa Jasmina is able to share and present a model of a sustainable and open source controlling system with a special vision on user experience and interfaces. Curated by Bruce Sterling, Jasmina Tesanovic an a team of designer and technologists, the project is a showplace inside the large industrial building already shared by Toolbox Co-Working, Fablab Torino and Officine Innesto. Casa Jasmina has three main functions:

1- A real-world testbed for hacks, experiments and innovative IoT and fabrication projects.

2- A curated space for public exposure of excellent artifacts and best practices.

3- A guest-house for occasional visitors to Toolbox, Officine Innesto and Fablab Torino.

We built Casa Jasmina in order to encourage industries that will create tomorrow’s living spaces. Casa Jasmina is an incubator, and its purpose is industry-boosting in the Italian IoT space.